Coronavirus, Lega: «Sospendere tassa di soggiorno è una misura insufficiente»


Il coordinamento cittadino Lega – Salvini Premier di Terracina, a seguito delle recenti dichiarazioni dell’amministrazione circa la sospensione della tassa di soggiorno 2020 ritiene insufficiente, la misura adottata a contrastare lo scenario economico incerto a causa della diffusione del  virus Covid-19, quasi una mancetta come quella pensata dal Governo Conte. Lo rende noto il coordinatore cittadino Fulvio Carocci.

«Proponiamo all’amministrazione di mettere in campo abbattimenti sostanziosi di TARI e COSAP per l’anno 2020 (20% TARI e 50% COSAP) per sostenere l’economia cittadina con una misura che risponda alle reali esigenze di famiglie e imprese. La copertura può essere ricercata nel 50% dell’accertato da sanzioni al codice della strada (vedi Tutor)» .

Share this post