Custodia e cura dei cani randagi, ok all’appalto


Gli uffici del settore polizia locale, protezione civile e tutela degli animali del Comune di Terracina hanno determinato con l’atto 599 del 1 luglio il sistema di affidamento del servizio di custodia, mantenimento e cura dei cani randagi per una durata di sei anni. Da piazza Municipio è stato quindi approvato il Capitolato speciale d’appalto per la gestione del canile comunale per sei anni oltre ulteriori due anni di eventuale proroga. Ok anche ai criteri fissati per la scelta e l’aggiudicazione dell’operatore economico. È stata inoltre prenotata la somma complessiva di circa 3 milioni di euro per tutta la durata del servizio. Ora la palla passa al settore Gare e contratti per gli ulteriori adempimenti di competenza.

Share this post