Dal 4 al 6 Ottobre a Marino torna la sagra dell’uva


Nota per essere la più antica sagra italiana (la Sagra dell’uva fu istituita nel 1925 per iniziativa del poeta Leone Ciprelli e da allora è stata puntualmente organizzata ogni anno)  e contraddistinta per il miracolo delle fontane la Città di Marino propone un nuova miscela artistica ad “alta gradazione” per l’edizione ’14. La Sagra dell’Uva col tema “vino, musica e poesia” è pronta ad entrare in scena a Marino (RM) dal 4 al 6 ottobre.
La Sagra dell’Uva di Marino vanta ogni anno 150/200.000 visitatori giornalieri. L’evento, ormai divenuto di fama internazionale, alterna sul palco personaggi noti a livello nazionale. Essi intrattengono e allietano i presenti dando visibilità alla Sagra stessa e a tutto ciò che circonda questa fantastica rievocazione storica alla quale sponsor/partner a livello nazionale aderiscono sempre più.
Arrivata alla 90^ edizione, come ogni anno il momento clou della festa arriva al tramonto, quando dalle principali fontane della città, tra cui la secentesca fontana dei Quattro Mori, sgorgheranno litri e litri di vino.
Ottima scusa anche per passare uno dei primi weekend d’autunno fuori casa.
Sagra dell’Uva

Share this post