Deferita una coppia romana


Gli Agenti del Commissariato di Terracina hanno deferito all’Autorità giudiziaria per il reato di tentato furto aggravato in concorso una coppia di pregiudicati proveniente dalla provincia di Roma. Si è resa responsabile di tentato furto in abitazione ai danni di un’anziana signora. Per la coppia è stato anche emesso un foglio di via obbligatorio con rimpatrio e divieto di ritorno nel Comune di Terracina.

La donna, 20 anni, ha avvicinato l’anziana nel cortile della sua abitazione in zona Delibera presentandosi come un’addetta dell’INPS incaricata di verificare che le fosse stato accreditato l’arretrato della pensione.

polizia

Entrati in casa, l’anziana non si è accorta che la 20enne la stava per derubare del denaro contante e degli oggetti di valore presenti in casa. Grazie alla segnalazione pervenuta via 113 la Volante del Commissariato riusciva a giungere sul posto tempestivamente.

Alla vista dell’autovettura della Polizia la donna tentava la fuga con il suo complice senza portar via nulla. Ma venivano acciuffati. Da accertamenti emergevano i numerosi precedenti specifici in varie città d’Italia. Sono in corso ulteriori indagini tese a verificare se gli stessi si siano resi responsabili di reati analoghi anche nei giorni scorsi,dal momento che già erano pervenute richieste al 113 per sospetti agenti incaricati di verifiche da parte di altri enti a carattere nazionale.

Share this post