Drive-in a Terracina, le proposte del gruppo Facebook dei cittadini


Nasce con l’obiettivo di informare i cittadini e avanzare proposte al Comune di Terracina e agli organi competenti un gruppo Facebook sul drive-in per i tamponi. Come è noto, in questi giorni, dopo numerose richieste, è stato attivato anche in città un drive in per l’effettuazione di test rivolti alla popolazione studentesca. «Questo Drive in scolastico per il tampone rapido – scrivono i responsabili del gruppo social che conta già centinaia di iscritti – è stato mal digerito dai cittadini per la cattiva informazione, gestione e tempistica.
-Molti non hanno capito la differenza tra tampone rapido e molecolare (non sta certo a noi della pagina Facebook doverlo spiegare);
– per la gestione del servizio, si comincia dalla modulistica imprecisa ad arrivare alla casella e-mail insufficiente, per non parlare del fatto che l’operazione è stata tardivamente estesa anche a docenti e personale ATA senza che, al momento, risulti presente un’apposita modulistica e sia prevedibile una tempistica adeguata…
-Tempistica: ritardo assoluto. Inizio screening in contemporanea con l’apertura della scuola…si vanifica fortemente l’efficacia dell’operazione nonostante le energie e le risorse economiche investite.
Noi del Drive in Terracina subito abbiamo inviato una pec a Prefetto, Asl e Sindaco chiedendo l’intervento del Prefetto stesso per l’istituzione immediata di un Drive in per l’esecuzione dei test molecolari rivolto a tutta la popolazione e non solo a quella piccola parte che gravita attorno alla scuola.
Ora c’è anche tutta l’organizzazione per poterlo attivare. Riteniamo sia necessario e urgente vista l’incidenza dei casi a Terracina». Si può visitare la pagina Facebook del gruppo al seguente link:

https://www.facebook.com/groups/1477818872414930/?ref=share

Share this post