“Drive In a Terracina”


“Il direttivo del circolo culturale Dodici Archi riunitosi nei giorni scorsi da remoto, su iniziativa del gruppo donne e della referente Valentina Polidori, ha ratificato la decisione di sostenere pubblicamente il gruppo spontaneo DRIVE IN TERRACINA SUBITO. Nonostante siamo un gruppo di giovane composizione,​ accomuniamo persone che da sempre cercano di porsi al servizio della comunità terracinese – ha dichiarato il Presidente Giampiero Torre – per questo non abbiamo esitato, insieme a tutto il direttivo, a sostenere pubblicamente il gruppo spontaneo drive in Terracina subito, inizialmente costituito da un drappello di coraggiose madri che hanno deciso di non restare in disparte ed in silenzio”.

“Sosteniamo questa iniziativa – continua Gianluca Di Natale, già candidato al consiglio comunale nelle scorse elezioni, e membro fondatore del Circolo – al fianco di queste madri che hanno deciso di lottare per difendere uno dei fondamentali diritti dell’essere umano: il DIRITTO ALLA SALUTE.
Oltretutto, in merito ai locali messi a disposizione dall’amministrazione comunale per i medici di base per effettuare tamponi antigenici, sarebbe interessante sapere quanti medici terracinesi hanno aderito in quanto alla metá novembre circa, avevano aderito 191 medici della provincia di Lt e zero pediatri.
Inoltre, vá ricordato che,​ presso queste strutture si è previsto che i medici possano tamponare i loro assistiti o coloro che afferiscono alla loro UCP e non tutti indistintamente”.

“È una battaglia che queste madri stanno affrontando -​ conclude Valentina Polidori – volta a tutelare non solo i loro figli, ma i cittadini tutti e occorre dare un una svolta decisiva anche per poter permettere un rientro a scuola in sicurezza dopo le vacanze di Natale”

Per cui ci uniamo anche noi al coro unanime che si sta sollevando in cittá: un “Drive In a Terracina”.

Share this post