Trovato con droga e materiale esplodente, fermato dai carabinieri


Nuova operazione antidroga dei carabinieri di Terracina. Nelle prime ore di oggi, 13 novembre, i militari dell’Arma del luogo hanno fermato, nella flagranza dei reati di  “detenzione per fini di spaccio di sostanze stupefacenti”, e “detenzione di materiale esplodente di genere proibito”, un 29enne nato Varese ma residente a Terracina.

L’uomo, a seguito di perquisizioni personale e domiciliare, è stato trovato in possesso di complessivi grammi 61 circa di cocaina, un bilancino di precisione nonché due bombe carta di fabbricazione artigianale. Lo stupefacente ed il materiale rinvenuto sono stati sottoposti a sequestro, mentre per l’esplosivo sono state avviate le procedure per  la distruzione in sicurezza. L’arrestato, espletate le formalità di rito, è stato  condotto presso la propria abitazione, ove rimarrà ristretto, in regime di arresti domiciliari, in attesa della celebrazione del rito direttissimo.

Share this post