Droni per la polizia locale, cinque vigili addestrati a pilotare i velivoli


Spiagge sicure, cinque agenti della polizia locale di Terracina saranno abilitati all’utilizzo di velivoli Sapr radiocomandati, più comunemente detti droni. I corsi prevedono abilitazione di base ma anche per operazioni critiche. L’obiettivo è quello di migliorare l’efficienza del settore della polizia locale, in particolare col contrasto all’abusivismo commerciale. Con i droni, infatti, si potrà monitorare dall’alto una vasta superficie e, sfruttando la visuale degli occhi elettronici, intervenire in diretta tempestivamente. I corsi si svolgeranno a Nettuno e costeranno 5mila euro. 

Share this post