Ecosuoni, torna domani la rassegna d’estate. La “prima a Camposoriano


ecosuoni, programma 2017. anxur time

Domani sera alle ore 20:45, nella suggestiva cornice del Monumento Naturale di Camposoriano a Terracina,  avrà inizio la VII edizione della rassegna “Ecosuoni”.
La serata si aprirà con l’intervento di Giorgio Biddittu, Dirigente Area Promozione e Comunicazione dell’ Ente Parco Monti Ausoni e Lago di Fondi con un seminario dal titolo Il sistema delle aree protette gestite dall’ Ente Parco.
Si proseguirà con il concerto “Bley rewind” tenuto da un sestetto, nato come ensemble di musiciste, si avvicina al mondo compositivo femminile mantenendo come tratto fondamentale la varietà dei linguaggi e la commistione di stili: classico e jazz, lettura ed improvvisazione.

ecosuoni a camposoriano. anxur timeecosuoni a camposoriano. anxur time

Il punto di unione e di arrivo è quello di cimentarsi principalmente con composizioni della jazzista Carla Bley, alternando arrangiamenti di suoi brani originali a composizioni di musiciste barocche, con incursioni all’insegna del divertissement della contaminazione e dell’improvvisazione.
Nell’arco del concerto si proporranno musiche di diverse epoche, moderna e barocca, nella loro fonte originale e poi anche contaminata, arrangiata ed interpretata
con il piacere di sondare i vari generi. Il gruppo si è oggi arricchito della collaborazione di un violoncellista.
La parola rewind vuole spiegare il gioco combinatorio dei brani che riportano indietro nel tempo con grande rapidità dal moderno all’antico.

Gli Interpreti del Bley rewind ensemble: Caterina Bono violino, Oretta Orengo oboe, corno inglese, Teresa Spagnuolo clarinetto, clarinetto basso, arrangiamenti, Adriano Ancarani violoncello,Francesca Pellegrini pianoforte elettrico, Giuliana Pella tastiere, trombone.
Come accade ormai da sette anni, nella rassegna Ecosuoni musica, parole e cultura agroalimentare s’incontrano sinergicamente in un’originale combinazione, promuovendo la cultura musicale attraverso la conoscenza ambientale e viceversa. L’intero evento di domani avrà un costo di 7 euro che include assaggi di buon cibo a cura di Mica e Noccioline Studio. Anche quest’anno la qualità artistica e la promozione culturale-turistico-ambientale della rassegna viene premiata con la concessione del patrocinio della Provincia di Latina, dei comuni di Terracina, Fondi e Sonnino, dall’Ente Parco dei monti Ausoni e del lago di Fondi e dal Parco del Circeo.

La manifestazione, realizzata grazie alle sinergie dell’associazione promotrice e l’associazione collaboratrice il Comitato Cittadino Camposoriano e grazie all’apporto di numerose realtà culturali del territorio, durerà fino al 15 settembre.

Per informazioni dettagliate si può seguire la rassegna sulla pagina Fb dedicata https://www.facebook.com/Ecosuoni-468094843285214/

 

Share this post