Elezioni, a Monte San Biagio Lega in prima linea. Di Cola il più votato


Tempo di bilanci dopo la tornata elettorale che ha visto votare a Monte San Biagio anche per il rinnovo del Consiglio comunale. Rieletto a pieni voti il sindaco uscente Federico Carnevale, la lista “Noi per Monte San Biagio” ha ottenuto un gran numero di consensi. Ma è tempo di prendere in considerazione anche i risultati ricevuti dai singoli partiti. Dopo lo scrutinio delle Europee, in cui la  Lega  ha ottenuto  il 42%, risultato primo partito sul territorio, si è proceduto allo spoglio delle elezioni amministrative, quest’ultime vinte con oltre il 50% dalla lista “Noi per Monte San Biagio” capitanata da Federico Carnevale. Le maggiori preferenze sono state per Arcangelo Di Cola (409 voti),  espressione del partito Lega Salvini Premier. Il coordinatore comunale Luca Colabello, in un’intervista, non nasconde la grande soddisfazione per il risultato ottenuto sia in ambito europeo, che in ambito comunale dove Di Cola, ha ottenuto il massimo delle preferenze. 

«Vogliamo continuare a crescere, ed  essere presenti sul territorio, collaborare con tutti per migliorare il nostro paese attraverso il buonsenso» ha affermato. «Il coordinatore Luca Colabello  a soli due mesi dall’insediamento, congiuntamente a tutti i membri del direttivo, ha svolto un lavoro capillare sul tutto il territorio, portando la Lega ad essere una realtà anche nel Comune di Monte San Biagio. Nei prossimi giorni ci saranno le audizioni con tutti i consiglieri per formare la squadra, ma già si ipotizza la carica di vice sindacato per il candidato Di Cola».

Share this post