EQUITALIA: PROROGA ROTTAMAZIONE CARTELLE


Il 22 marzo la Commissione Ambiente della Camera ha votato la proroga della rottamazione delle cartelle esattoriali Equitalia

Il termine per presentare l’istanza di adesione alla rottamazione delle cartelle esattoriali slitta dal 31 marzo al 21 aprile. Conseguentemente Equitalia avrà tempo fino al 15 giugno 2017 per rispondere ai contribuenti con gli importi dovuti (in luogo del 31 maggio). Invariati invece i termini di pagamento.

Tutti i termini per aderire alla rottamazione dei carichi affidati, compresi quelli prorogati, vengono invece rimandati di un anno per i contribuenti residenti nei Comuni colpiti dal sisma del Centro Italia. Tra l’altro un altro emendamento al Decreto Sisma approvato dalla Commissione ampia il numero dei Comuni interessati, includendo alcuni Municipi prima esclusi.

Viene inoltre chiarita la possibilità di adesione alla rottamazione anche delle Casse di previdenza, a patto che si tratti di cartelle relative ai contributi dalle Casse stesse non versati.

Il contribuente che intende accedere alla “rottamazione” dovrà pertanto presentare entro il 21 aprile 2017 un’apposita dichiarazione, redatta in conformità alla modulistica messa a disposizione da Equitalia, nella quale occorre indicare alcuni elementi tassativi, quali: i dati del richiedente, il domicilio specifico per la procedura, i carichi da rottamare, il numero di rate richieste, la rinuncia ad eventuali giudizi pendenti con oggetto le cartelle in rottamazione, luogo data e firma.
Il contribuente può decidere di pagare in un’unica soluzione o in un numero massimo di cinque rate di pari ammontare, sulle quali sono comunque dovuti gli interessi nella misura prevista dall’art. 21 c. 1 del DPR 602/1973 (4,5% annuo).
Le prime tre rate, che devono corrispondere al 70% del totale dovuto, devono essere versate nell’anno 2017 (mesi di luglio, settembre e novembre), le altre due rate, corrispondenti al restante 30% del totale dovuto, devono essere versate nel 2018 (mesi di aprile e settembre).
Entro il 15 giugno 2017 Equitalia comunicherà il conto finale da pagare ed invierà i relativi bollettini di pagamento.

Per ulteriori delucidazioni o per una consulenza sul tema rivolgersi ai seguenti contatti:
Tributarista dott. Silviano Altobelli
Cell. 339-6853108
E-mail: silviano.altobelli@gmail.com

Share this post