Esclusiva – Mister Celestini traccia un primo bilancio


Fabio Celestini allenatore Terracina calcio. Anxur Time

Le prime parole di mister Celestini, allenatore del Terracina, dopo i primi giorni di lavoro rilasciate in esclusiva ad AnxurTime. Soddisfatto, schietto e concentrato. Fabio Celstini è il valore aggiunto del Terracina. Il tecnico, ex Malaga, traccia un primo bilancio del ritiro di Norcia. Le giornate sono scandite dal lavoro sul campo, in palestra e in piscina. E nei momenti “liberi” non mancano fitti colloqui con i suoi stretti collaboratori, Simone Chinappi (vice allenatore), Mattia Garrone (preparatore atletico) e Augusto Del Duca (preparatore dei portieri).

terracina calcio«Stiamo lavorando molto bene – afferma l’allenatore biancoceleste – Meglio del previsto. I giocatori stanno rispondendo ai carichi di lavoro e si stanno adattando ai “nuovi” metodi di lavoro». Celestini, 39 anni ad ottobre, sembra avere le idee molto chiare. Come giocherà il Terracina? «Presto per parlare di moduli, dopo il ritiro ne avremo uno anche in base ai giocatori. Al momento mi piace parlare di concetti in fase offensiva e difensiva.

Diciamo che attaccheremo col modello spagnolo e ci difenderemo con quello italiano», confessa scherzando ma non troppo. Soddisfatto della rosa? «Per il momento sì – continua – E’chiaro che ci saranno dei ritocchi da fare. In quali ruoli? Un attaccante sicuramente arriverà».

Non ci sono stati intoppi fino a questo momento: «Sono tutti a disposizione: c’è grande impegno ed entusiasmo. La società ci ha fornito una struttura fantastica con tre campi da calcio, una piscina per fare scarico e una palestra che neanche le squadre di Serie A possono permettersi. L’Hotel è perfetto, il cibo è buono e la disponibilità del personale impeccabile». Promesse per i tifosi? «Trasformare questo impegno ed entusiasmo in risultati. Non sono arrivato dal Malaga per arrivare quarto, ma per approdare in Lega Pro. Il campo dirà se saremo stati bravi a sufficienza». Nel prossimo numero di AnxurTime (in uscita ad Agosto) tutti i segreti di mister Fabio Celestini.

Share this post