Euro Winners Cup, Terracina agli ottavi


Il Terracina beach soccer è tra le migliori 16 squadre d’Europa. I tigrotti della sabbia hanno superato il girone di qualificazione dell’Euro Winners Cup (la Champions del beach soccer) e oggi affronteranno il Catania. Il pass per gli ottavi di finale è arrivato nonostante la sconfitta rimediata ieri col Lokomotiv Mosca. I russi, campioni d’Europa in carica, sono fuori portata per tutto il resto del gruppo. Soltanto il BSC Crystal (San Pietroburgo) ha un roster in grado di contrastare in parte la forza del Lokomotiv. Differenze che si dilatano grazie alla possibilità che hanno questi club di investire centinaia di migliaia di euro per primeggiare. E pure il Terracina ieri ha retto il confronto nei primi due tempi per poi crollare nel terzo parziale. I russi si sono imposti per 7-3. Le reti dei pontini sono state siglate da Llorence (autore di una doppietta) e da Corosiniti. «E’ stata partita vera – afferma il presidente del Terracina Fulvio Carocci – Abbiamo dato il massimo subendo la loro qualità solo nel finale. Ora cercheremo di resettare tutto e di andare il più avanti possibile». Il raggruppamento dei pontini comprendeva anche gli Ungheresi della Goldwin Plus e i tedeschi del Rostock, giunti ultimi. I biancocelesti se la vedranno ora col Catania, formazione battuta ai calci di rigore domenica scorsa nella finale di Coppa Italia. «La pressione sarà tutta dalla loro parte – continua Carocci – Potevamo incontrare un avversario più morbido ma sappiamo come battere i siciliani». Il Catania avrà dalla sua anche l’apporto del pubblico: «Giocare fuori casa ci darà una carica aggiuntiva – esordisce mister Emiliano Del Duca – Siamo contenti di figurare tra le migliori 16 d’Europa ma l’obiettivo è quello di superare il turno». I biancocelesti hanno proseguito l’avventura grazie all’importantissima vittoria ottenuta mercoledì contro i tedeschi del Rostock. Nel 7-2 finale è emersa la straordinaria vena realizzativa dello spagnolo Llorenç Gòmez Leon, autore di quattro reti, e tra i migliori marcatori della rassegna. Un successo che ha cancellato la sfortunata la partita d’esordio persa dai pontini 4-3 nel supplementare contro gli Ungheresi della Goldwin Plus. Per la sfida delle 18,15 contro Catania, Del Duca non potrà contare sui due attaccanti Paolo Palmacci e Pasquale Carotenuto, che non hanno potuto partecipare alla manifestazione. Il primo risente ancora di un infortunio al ginocchio, mentre Carotenuto è stato squalificato dalla Fifa per questa manifestazione. Domani ci saranno i quarti di finale, poi si procederà con i turni ad eliminazione diretta fino alla finale che è in programma per l’8 giugno. Una volta terminata l’Euro Winners Cup, il Terracina si ritufferà nella Serie A, a caccia dei punti per la qualificazione alla poule scudetto del 31 luglio. La prima tappa della massimo campionato nazionale ci sarà il 14 e 15 giugno proprio a Terracina.

Con Lorrenc e Francois il Terracina beach soccer avanza

Con Lorrenc e Francois il Terracina beach soccer avanza

Share this post