Eventi e location, il Comune detta le regole. A rischio piazza Municipio


La grande boxe in Piazza Municipio a Terracina A nxur Time

Il Comune mette ordine sulle aree in cui sarà possibile svolgere manifestazioni estive. Lo fa attraverso una delibera di giunta che ha ricevuto l’ok della squadra di assessori guidata dal sindaco Nicola Procaccini. «Solo una definitiva organizzazione che preveda luoghi, modalità e condizioni può garantire al meglio alla cittadinanza e ai turisti un’offerta di manifestazioni ed eventi diversificata, coordinata ed efficiente» si legge nell’atto amministrativo. Fatte le dovute premesse, la giunta ha deliberato che le manifestazioni potranno svolgersi nel piazzale Aldo Moro per esibizioni, concerti, sfilate, premiazioni.

Centro storico, bollino rosso per piazza Municipio se partono i lavori del teatro

Altre location nel centro storico alto – precisamente nei siti di piazza Municipio, piazza Domitilla, piazza Porta Nuova – per quanto riguarda concerti acustici, recital, saggi di danza, rassegne cinematografiche e letterarie, spettacoli teatrali, eventi culturali ed artistici caratterizzati da sobrietà e moderato impatto acustico. Un’importante precisazione va fatta per piazza Municipio dove, differentemente da tutti gli altri anni quando la piazza storica diventava location suggestiva per eventi di vario genere, per il 2018 ci saranno dei cambiamenti. La piazza romana, a causa dei lavori che insisteranno presso l’area del teatro romano, potrà essere utilizzata solo fino all’apertura del cantiere e previo parere favorevole della Soprintendenza. L’apertura del cantiere è prevista proprio per l’estate.

Parchi e periferie

Ci sono poi via Marconi, piazza Garibaldi e i parchi cittadini dell’area Chezzi e delle Città gemellate. A Borgo Hermada e a La Fiora, poi, si prevede la possibilità di organizzare eventi presso le principali piazze.

Share this post