Eventi estivi, approvati calendario e contributi con la tassa di soggiorno


Cinquantamila euro per sostenere le manifestazioni estive. Questa la cifra che la giunta del sindaco Nicola Procaccini ha stabilito di impegnare per l’organizzazione di eventi in città. Si tratta delle iniziative previste nel calendario “Manifestazioni estate 2018”, già approvato dall’ente. Il programma è stato stilato nelle scorse settimane e prevede manifestazioni culturali, sportive e turistiche. Sono considerate le linee guida gestionali dei procedimenti di autorizzazione allo svolgimento di manifestazioni pubbliche. Nell’approvare la delibera, la giunta evidenzia anche che l’importo – così come stabilito – è «indicativo, potendo lo stesso essere diminuito qualora l’effettiva entrata accertata e riscossa a titolo di imposta di soggiorno non fosse sufficiente a coprire la spesa». Infatti queste iniziative vengono finanziate proprio con l’imposta di soggiorno. L’ente prevede infine di liquidare i contributi, previa rendicontazione delle spese sostenute che gli organizzatori delle singole manifestazioni dovranno inviare al Comune entro 60 giorni dalla data di svolgimento dell’evento stesso.

Share this post