Fabio Arduini vince il primo Premio “Frammenti di Luce”


Nuovo traguardo e successo per Fabio Arduini, professore di Lettere dell’Istituto “Santa Maria” di Roma e Scrittore di Terracina che ha vinto il primo PREMIO “FRAMMENTI DI LUCE”. La Commissione del Premio, con il Patrocinio Morale dell’Accademia “Italia in Arte nel Mondo”, dopo un’attenta valutazione della sua carriera artistica e professionale, ha conferito al giovane scrittore il Premio Premio “Frammenti di Luce”, quest’anno dedicato alla figura del Servo di Dio Giuseppe Ottone.
La cerimonia di premiazione si volgerà a Vietri sul Mare, nella serata di venerdì 21 giugno 2019, presso la Storica Parrocchia di “Santa Maria delle Grazie”, alla presenza della Prestigiosa Giuria, rappresentata dal dott. Nicola Giampaolo, Postulatore accreditato presso la Santa Sede e Postulatore dell’Arcidiocesi di Napoli.

INTERVISTA AL PROF. ARDUINI

Prof. Arduini, è contento di questo suo nuovo traguardo?
Sono davvero onorato di aver ricevuto questo premio perché sono queste le piacevoli occasioni in cui si ha l’ulteriore conferma che ciò a cui sto dedicando la mia vita, ovvero l’insegnamento e le varie attività culturali nella mia città, Terracina, devono continuare ed essere portate avanti con l’entusiasmo e la passione di sempre.

Chi sente di ringraziare?
Ringrazio, anzitutto, il dott. Nicola Giampaolo, l’Accademia “Italia in arte nel mondo” e tutta la commissione che ha voluto omaggiarmi con questo premio e tutte le persone, studenti, amici e colleghi che ogni giorno mi sostengono.

A chi dedica questo premio?
All’Istituto “Santa Maria” di Roma, dove ho il privilegio di insegnare; a tutto l’Istituto Professionale “A. Filosi” di Terracina, con cui da anni portiamo avanti il Nostro progetto culturale “Filosera”, fiore all’occhiello per tutta la città di Terracina. Ma soprattutto lo dedico a mia madre, Elisa, che mi ha sempre sostenuto e continua a farlo con il suo esempio di donna e di mamma.

Share this post