Farmacie sul territorio comunale, la giunta approva i nuovi perimetri


Farmacie sul territorio comunale, la giunta precisa la delimitazione territoriale delle sedi autorizzate dall’ente. Il provvedimento varato nei giorni scorsi deriva dalla necessità di aggiornare la presenza di farmacie in città. Con una precedente deliberazione, risalente al 2011, la giunta aveva istituito una undicesima farmacia. A seguire, nel 2012, furono autorizzate altre due nuove sedi farmaceutiche in zone periferiche di Terracina: una a San Vito e l’altra nel quartiere Calcatore.

Il punto è che in quest’ultima delibera l’esecutivo allora guidato dal sindaco Nicola Procaccini, al suo primo mandato, ha solo individuato genericamente le zone senza specificarne le relative perimetrazioni. Adesso, per regolare l’insediamento delle nuove farmacie, serve invece ridefinire in maniera puntuale la nuova perimetrazione del territorio. A tal proposito, la giunta ha approvato la piantina, trasmettendo tutti gli atti alla Regione Lazio per opportuna conoscenza. 

Share this post