Festa Sel: svolto incontro tra associazioni


Nei giorni scorsi si è svolto l’incontro tra le associazioni e i partiti politici durante la festa organizzata da Sel attualmente in svolgimento, tutti i giorni e fino a domenica 23, presso la Villa Tomassini.

A salire sul palco per il confronto pubblico sono intervenuti il “Partito Democratico”, “Possibile” e le associazioni cittadine: “Realta cittadina”, “Il Sestante”, “Terracina Social Forum”, “ProBadino” e “Terra dei valori”. E naturalmente noi di Sinistra Ecologia e Libertà.

L’incontro, il cui scopo è stato quello di cercare delle intese nuove per costruire una proposta alternativa di governo cittadino, si è svolto nell’ambito di uno spazio pubblico autentico, in una cornice volutamente all’aperto, a sottolineare l’esigenza di riportare il confronto politico nel contesto che più gli appartiene, riconquistando quel contatto diretto con i cittadini che si è andato sempre più perdendo tra esclusivi incontri in sale intime e cene elettorali.

Quanto al merito delle questioni politiche del confronto, va detto fin da subito che non si è discusso dei contenuti del programma bensì, di quelli che possono essere gli elementi che portino a disegnare il perimetro dei valori su cui ci si può incontrare e discutere.

“In particolare, è emersa la volontà da parte di tutti di avere finalmente un governo cittadino attento alle problematiche vere della collettività, vigile nel rispetto dei principi di legalità e nella trasparenza dell’azione amministrativa ed infine, dotato di competenze e valori morali individuali tali da rappresentare un netto segno di discontinuità con le recenti esperienze amministrative – afferma Daniele Cervelloni, coordinatore cittadino -In altre parole, si è convenuto unanimemente sull’esigenza di offrire alla città una guida forte, capace e completamente nuova, tanto nelle persone quanto nel medo di fare politica, rispetto a quello che è stato l’andamento dei governi che si sono succeduti negli ultimi quindici anni.

Tutto ciò, quindi, non fa altro che dimostrare la bontà del progetto lanciato da Sel che pian piano acquisisce forma nonostante lo scetticismo attorno ad esso”.

Share this post