Flash mob a Terracina


flash mob terracina. anxur time

Anche gli insegnanti di Terracina hanno organizzato ieri un flash mob di protesta nei confronti del disegno di legge che anticipa la nuova riforma sulla scuola. Più di un centinaio di loro rigorosamente vestiti con abiti neri, con l’apporto di altre persone, hanno riempito la scalinata della Chiesa del SS Salvatore e per cinque minuti hanno osservato il silenzio reggendo in mano dei lumini. Manifestazioni simili ieri si sono svolte in tutta Italia.

flash mob terracina. anxur time

Una singolare forma di protesta che anticipa lo sciopero generale previsto per il 5 maggio prossimo.

Proprio in questi giorni si sta discutendo su questo disegno di legge che, secondo tutte le sigle sindacali, penalizza gli insegnanti e dà potere assoluto ai dirigenti scolastici che avrebbero così la facoltà di assumere e licenziare con autonomia senza più tenere in considerazione i vari concorsi ma integrando gli insegnanti a chiamata diretta. I manifestanti sono favorevoli allo sblocco della mobilità e al rinnovo del contratto comparto scuola con sblocco degli scatti di anzianità. Si chiedono soprattutto graduatorie trasparenti e maggiori risorse alla scuola statale.

Tags flash mob

Share this post