Francesca Buonocore lunedì torna a scuola


Francesca Buonocore torna a scuola. Anxur time

Se non ci saranno contrattempi dell’ultima ora, lunedì Francesca Buonocore tornerà a scuola all’ITC Arturo Bianchini di Terracina. La notizia è stata ufficializzata giorni fa dal dirigente scolastico dell’Istituto, Maurizio Trani. Come si ricorderà, dopo un primo approccio all’inizio dell’anno scolastico, Francesca, una ragazza diversamente abile, non poteva più frequentare la Ragioneria in quanto la normativa vigente non lo permetteva dal momento che la sua permanenza alla Scuola Elementare Giovanni Paolo II è andata oltre i termini previsti.

Maurizio Trani. Anxur Time

La mamma Rossella non si è data per vinta. Così, dopo un periodo in cui l’opinione pubblica si è mobilitata grazie ad una raccolta fondi, in particolare con l’intervento del Comitato genitori dell’Istituto Comprensivo Montessori, pochi giorni fa è arrivata la soluzione, in virtù di una sorta di deroga. In pratica la Provincia di Latina assicurerà alcune ore di assistenza a Francesca, il resto lo integrerà l’ITC Bianchini attraverso il proprio personale. Francesca così potrà coronare il sogno di tornare fra i banchi come ha sempre desiderato. Non sono mancate le polemiche che hanno visto protagonista la direttrice dell’Azienda Speciale, la Dottoressa Carla Amici.

Carla Amici. Anxur TimeQuest’ultima ha smentito di non essersi interessata al problema come aveva detto alla mamma di Francesca, tanto da vedersi deliberata all’unanimità dalla Conferenza dei Sindaci la sua proposta di finanziare con 10.000 euro due progetti relativi ai diversamente abili per l’assistenza scolastica. Uno di questi riguardava proprio Francesca.

Per la Amici è probabile che la Provincia stia dando seguito a quella sua proposta. Ma adessol’importante è che Francesca torni a scuola.

Share this post