Frosinone-Mare, riaperta la strada. Boccata d’ossigeno per l’estate


Questa volta è vero: nessun ripensamento, nessun colpo di scena dell’ultima ora. La strada statale 699 “Abbazia di Fossanova” nella tarda mattinata di oggi 11 luglio ha riaperto i battenti, seppur in via temporanea e con modalità precise.

L’Anas ha rimosso i cartelli e la segnaletica, dopodiché ha riaperto la strada al traffico dopo un tira e molla durato sette mesi. Il tratto di strada compreso fra l’Appia, nel territorio di Terracina, e il Frasso, nel Comune di Sonnino, era stato infatti chiuso a dicembre per consentire i lavori di consolidamento del viadotto Anxur. Il traffico si è riversato in tutto questo tempo interamente sulle strade interne, provocando non pochi disagi. Finalmente l’Anas ha riaperto la strada ma il transito è consentito solo al traffico leggero, ossia automobili e veicoli con massa inferiore a 7,5 tonnellate. C’è da aggiungere, inoltre, che al termine dell’estate il tratto sarà nuovamente chiuso per consentire il completamento dei lavori. 

Share this post