Fuori controllo, torna il festival delle arti performative nel centro storico


Il 3 agosto “Fuori Controllo”, il Festival delle arti performative nel Centro Storico Alto di Terracina. A cura dell’associazione I Colori della Vita.

Sabato 3 agosto, dalle 19 all’una, l’intero Centro Storico Alto di Terracina sarà il teatro in cui si esibiranno gli artisti “Fuori Controllo”, il Festival delle arti performative che quest’anno replica l’edizione 2018 segnata da uno straordinario successo di pubblico. 6 ore di spettacoli nei vicoli e nelle piazza di “Terracina Alta”, organizzati dall’associazione I Colori della Vita, che coinvolgeranno e interagiranno con gli spettatori portando gli artisti a diretto contatto con il pubblico.

“‘Fuori Controllo’  nasce da un’esigenza che abbiamo sempre avvertito, condivisa e approfondita nel nostro team composto da figure professionali di vari settori, insegnamento, arte, architettura, giornalismo e comunicazione digitale.” Con queste parole il presidente de I colori della Vita, Armando Sodano, presenta l’edizione 2018 del festival. “Il bisogno di dover comunicare al pubblico – prosegue Sodano – le modalità di esecuzione delle Arti, attraverso l’aggregazione sociale e culturale in un clima di festosa condivisione e interazione collettiva. Tali manifestazioni, inserite in luoghi di interesse storico, turistico, favoriscono la promozione del territorio diventando importanti incubatori culturali ed economici. Con la seconda edizione di questa grande iniziativa desideriamo confermare e riproporre la straordinaria ventata di innovazione nel settore delle manifestazioni artistiche, sempre molto lontane dal grande pubblico perché l’arte troppo spesso è esplicitata attraverso modalità distaccate ed elitarie, oppure nel proprio studio in solitudine”.

“Uno dei punti di forza di “Fuori Controllo” – prosegue Sodano- è quello di FARE arte davanti al pubblico e di interagire con esso, come fanno tutti i musicisti. L’altro punto di forza è individuato proprio nel nome dell’evento “Fuori Controllo” già, perché è uno spettacolo senza alcun vincolo o ordine per gli artisti, che possono gestire i loro tempi, le loro creazioni in totale libertà, e soprattutto liberi di interagire con il pubblico, nel segno della condivisione culturale e del divertimento”.

Tra le novità di quest’anno, un salotto letterario all’interno dell’atrio comunale. “Non contenti delle mille performance artistiche previste, – dichiara Angelo Marzullo, giornalista e scrittore terracinese, presentatore del festival -, quest’anno abbiamo voluto introdurre anche una chiacchierata letteraria con Daniele Vogrig, italianista e studioso di Dante Alighieri, e Giorgio Anastasio, curatore del volume illustrato ‘Mitica Terracina, Storie del Pisco Montano’, un lavoro dedicato ai miti di Terracina raccontati ai bambini. L’obiettivo è quello di ampliare la gamma di forme artistiche protagoniste nel nostro territorio e farle conoscere ai terracinesi e ai turisti”.

“Lo spirito di “Fuori Controllo” – conclude il presidente Sodano – è quello di dare spazio ai giovani artisti e non, che arrivano da ogni parte d’Italia pronti ad esprimersi con la musica, la pittura, la fotografia, l’arte circense, interessando vicoli e piazzette, dei Centri Storici i quali  si animeranno di musica e colori. Per i più piccini saranno presenti animatori di strada. Ringraziamo l’Amministrazione Comunale per aver voluto patrocinare l’iniziativa che sarà inaugurata dal vicesindaco Roberta Tintari e dall’assessore alla Cultura e Turismo Barbara Cerilli”.

Il premio che verrà assegnato al vincitore del Festival è stato disegnato e realizzato dall’artista Manuel De Cicco dell’Officina Zero e socio de “I Colori della Vita”.

Il sito dedicato dell’evento è www.icoloridellavita.life/fuoricontrollo/

I numeri dell’evento:

  • oltre 2500 presenze nell’edizione 2018
  • 6 ore di eventi e manifestazioni artistiche.
  • Oltre 100 artisti tra musicisti, band, pittori, illustratore, fumettisti, scultori e artisti di strada.
  • Il 70% degli artisti è compreso tra la fascia 20/40 anni.
  • Gadget dell’evento: cappellini, magliette, calamite e altri oggetti.
  • Oltre 10 articoli e servizi tv che hanno recensito positivamente “Fuori Controllo”.
  • 1100 followersfissi che seguono la pagina Facebook, in incremento giornaliero.
  • arti visive: Pittori, scultori, fotografi, illustratori, fumettisti, madonnari.
  • Arti musicali: solisti, gruppi musicali folk, classica, popolare, jazz
  • Arti circensi: giocolieri, acrobati, trampolieri, mangiatori di fuoco, maghi.
  • Arti performative: attori, mimi e performers.

Share this post