Furto nel residence, intervento lampo dei carabinieri


I carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Terracina sono riusciti a sventare un furto che ha coinvolto un 26enne originario del Marocco. Lo stesso è stato sorpreso dai militari dell’Arma di Terracina nella tarda serata di sabato, subito dopo essersi introdotto previa effrazione della porta d’ingresso all’interno di un’abitazione del residence “Lido di Enea” ed aver asportato una telecamera “sanyo”, una borsa da donna “Louis  Vuitton”, tre marsupi in pelle, oggetti in oro, superalcolici, e alcuni generi alimentari. La refurtiva è stata interamente recuperata e restituita al proprietario, mentre l’arrestato ristretto nelle camere di sicurezza in attesa di essere processato questa mattina con rito direttissimo innanzi all’autorità giudiziaria.

Share this post