Futura Terracina in B2, una favola a lieto fine


Pallavolo futura terracina '92 promossa in B2.Anxur time

La Pallavolo Futura Terracina ’92 è in Serie B2.E’ stato il trionfo della programmazione, la vittoria di un gruppo costruito con sagacia e oculatezza due anni fa dopo la retrocessione (immeritata) in Serie D.

Nelle ultime 50 partite giocate, le futurine di Max Leonardi ne hanno perso appena un paio. Sono numeri da grande squadra. Alle 20.07 di domenica 23 aprile 2017, in una palestra scolastica alle porte di Roma, Silvia Bonsanti ha messo giù il pallone che vale la Serie B2. E questo episodio racchiude un sentimentalismo che solo la Futura può regalare. Pensare che l’attacco vincente e storico per la società terracinese l’abbia messo a segno una ragazza che il prossimo anno sarà in Finlandia per godersi una meritatissima borsa di studio, mette i brividi. “Ecco a voi il regalo d’arrivederci – sembra aver detto la centralona con quel gesto epico -, ma ora festeggiamo”. Ed è bello pensare che Michela Sciscione gli abbia sussurrato qualcosa poco prima. “Preparati Silvia, il pallone della vittoria sarà tuo…”.

Una cavalcata trionfale sugellata da oltre cento tifosi al seguito che hanno praticamente preso d’assalto la palestra romana della Polispotiva Talete. Le piccole del minivolley e delle giovanili, i loro genitori, ma anche nonni e semplici appassionati. Una festa in piena regola, innaffiata da spumante e da qualche inevitabile lacrima. Commozione e abbracci affettuosi a sancire un traguardo che si avvicinava sempre di più con il passare delle giornate.

sara vanno (pallavolo futura terracina '92). anxur time

Sara Vanno

E sarebbe riduttivo parlare di un’attesa lunga 25 anni.

La Pallavolo Futura Terracina ’92 ha sempre programmato, consapevole delle proprie potenzialità e possibilità.

La categoria nazionale non è mai stata un’ossessione, ma ora che è arrivata sarà onorata nel migliore dei modi.

Tornando al Campionato, il segreto del gruppo è stato quello di aver affrontato ogni avversario con il giusto rispetto, senza differenza di classifica.

E’ probabilmente la vittoria è stata costruita anche con questo atteggiamento, visto che, chi insegue qualche punto inaspettato per strada lo ha perso. Poi ci sono stati quegli epidosi  che ti hanno dato una mano, vedi il ritiro del Pomezia che ha cambiato la classifica. Ma sarebbe cambiato poco. Lazio TV Futura Terracina sarebbe stata in testa lo stesso.

PALLAVOLO FUTURA TERRACINA '92 IN B2. L'APPLAUSO DEI TIFOSI. ANXUR TIME

L’allenatore Massimiliano Leonardi e il suo vice Pierfrancesco Troccoli hanno lavorato in piena sintonia unitamente al diesse Giuseppe Peluso Cassese. Sara “Gionsetto” Vanno è stato il primo innesto di mercato. Un terracinese trapiantata a Roma con un cognome pesante così come la sua mano. Da Sezze, via Cisterna, la centrale Rosalba Montini che ha vinto così il suo secondo campionato di Serie C consecutivo.

PALLAVOLO FUTURA TERRACINA '92 IN B2. ANXUR TIME

 

Il capitano Veronica Grimaldi si è presa la sua seconda rivincita vincendo ancora una volta così come Michela Sciscione e Federica Stefanelli.

Tre leader che si erano rimesse in discussione ripartendo da una categoria (Serie D) che non c’entra proprio nulla con il loro valore.

E poi le giovani del vivaio e non solo. Brave, frizzanti, gioiose, aiutate in maniera importante dalle veterane del gruppo nel loro inserimento.

Le due “Volta Latina”, Silvia Bonsanti e Ludovica Chiappini si sono regalate un sogno. Al terzo anno con la Futura hanno vinto il Campionato Under 18 e contribuito al salto in B2. Come detto, Silvia se ne andrà in Finlandia il prossimo anno scolastico, ma sarà impossibile non aspettarla.

PALLAVOLO FUTURA TERRACINA '92 IN B2. ANXUR TIME

Ludo è stata fantastica nel rendimento al pari di Giulia Sciscione che si è districata anche tra 2°Divisione, Under 18 e Under 16. Arianna Di Sauro e Stefania Carinci non si sono risparmiate, così come Alessandra Minutilli, Penelope Parisella e Samantha Dalia. Un gruppo di giovani via via ingtegrato dagli inserimenti di Syria Pagiarino, Chiara Dapit e dalle 2003 Elena De Petris, Chiara Renna ed Erika Bartolomei.

Arcaneglo Vaccarella, Francesca e Max Leonardi. anxur time

Arcangelo Vaccarella, Francesca e Max Leonardi

E le cose non cambieranno neanche al cospetto della B2. Il roster non subirà mutamenti clamorosi. Non mancheranno le giovani grazie al prezioso lavoro del D.T.Arcangelo Vaccarella e da Mario Milazzo e Gigi Renna, che stanno preparato le futurine del domani. Quelle che stanno vedendo crescere Patrizio Patriarca e Ilaria Vallone. La promozione in B2 appartiene a tuttti.

Ecco perchè sabato 6 maggio, in occasione dell’ultima partita contro il Rieti, sarà festa grande al PalaCarucci. Appuntamento dalle 16.30per un Futura Day tutto da gustare.

Share this post