Futura Terracina, l’Under 16 si prepara alle finali nazionali


L’attesa sta per finire. Martedì mattina, di buon’ora l’Under 16 d’Eccellenza della Futura Terracina guidata dai tecnici Mario Milazzo e Gigi Renna, partirà alla volta di Bologna per prendere parte alle finali Nazionali di categoria che prenderanno il via martedì. Un appuntamento di prestigio che nobilita il cammino delle futurine e fa ritornare indietro nel tempo la società terracinese che nel 2005 arrivò fino alla finale scudetto persa poi con il Chieri di Torino in quel di Terni. Il lavoro paga sempre e dopo aver fatto man bassa di titoli, è arrivato il momento di riaffacciarsi in una competizione Nazionale di grande spessore. Certo, il girone dove sono state inserite le terracinesi non è dei più facili, ma etichettata come Lazio 3, era prevedibile. La Futura Terracina farà il suo esordio martedì pomeriggio contro il Lemen Volley(Lombardia 2),mercoledì mattina alle 10.30 l’avversaria sarà la Normac AVB della Liguria e nel pomeriggio chiusura con un’avversaria della Basilicata. Tutte e tre le gare si giocheranno alla palestra Cervellati. Della comitiva faranno parte anche il Presidente Libero Iannelli con i dirigenti Lucia Mandatori, Tilla Angelicchio e Romano Sciscione, unitamente all’altro allenatore dello staff tecnico, Patrizio Patriarca. Numerosi anche i genitori al seguito per sostenere le loro ragazze per un appuntamento storico e che difficilmente si potrà dimenticare, al di la di come andrà a finire.

Queste le atlete del roster: Alessandra Minutilli, Penelope Parisella, Chiara Renna, Michela Distefano, Elena De Petris, Samantha Dalia, Melissa Conte, Mariantonietta Magliocca, Ludovica D’Andrea, Elisa Di Massimo, Giorgia Orilia, Giulia Bagnara, Chiara Pisa, Ilaria Dotto, Aurora Italiano e Valentina De Bonis.

Oltre a celebrare i genitori che stanno organizzando la trasferta, la Pallavolo Futura Terracina ’92 intende ringraziare per il sostegno, la Top Volley Latina del patron Gianrio Falivene, l’Avis, Basar, l’Antica Dogana, Class Motor di Antonio Bersani, Veneta Combustibili e la sempre presente Anna Maria Perroni.

Share this post