Futura Terracina, ora i play off


La Pallavolo Futura Terracina ’92 completa l’opera battendo 3 a 0 Sabaudia nell’ultima giornata della regular season del Campionato di Serie C femminile e approdando ai play off per sei partite che decreteranno la promossa in B2. Le futurine di Mario Milazzo hanno chiuso in crescendo superando le giovani di Sabaudia al termine di un match che pure ha visto le ospiti prendere subito il largo. CapitanDroghei e compagne hanno ricucito lo strappo aumentando l’incisività al servizio e rimettendo in gioco il set vinto poi 25-19. Dall’altra parte della rete capitan Miatello e compagne hanno poi ceduto 25-12, 25-16, ma uscendo comunque a testa alta dal parquet del PalaCarucci. Sabaudia va ai gironi di Coppa Lazio, mentre le futurine si apprestano ad affrontare, come detto, le sei gare play off. Definito il quadro del girone. Con Futura, Volley Terracina e Virtus Latina, ci saranno Ostia, Onda Volley e S.Paolo Ostiense. La formula (le squadre si portano dietro i punti conquistati nei confronti diretti con le altre due promosse del girone) vede in partenza le terracinesi care al patron Giovanni Massaro con due punti di ritardo su Ostia. Le lidensi infatti inizieranno con 12 punti, la Futura prenderà il via nei play off con 10 punti. Ogni squadra incontrerà le tre formazioni dell’altro girone con gare di andata e ritorno. “Indubbiamente con un girone così corto sarà vietato sbagliare-ha detto coach Milazzo-, io non baderei solo ad Ostia perché ci sono altre insidie da schivare. E’ fuori di dubbio che la capolista del girone B2 inizierà con un vantaggio. Saranno importanti a questo punto i confronti diretti. La squadra sta bene. Ho fiducia in questo gruppo. Contro Sabaudia ho avuto modo di far rifiatare Giulia Scicione, dando minutaggio a Penelope Parisella e Noemi Pantano. Avrò bisogno di tutte nei play off”. Intanto l’Under 19 regionale, sei vittorie su sei, mercoledì ospita Revolution Volley. In caso di vittoria le semifinali sarebbero ad un passo.

Share this post