Gare e finanziamenti, il Comune cerca “cacciatori” di contributi


Il Comune approva il bando per affidare l’incarico di assistenza, affiancamento e supporto tecnico-amministrativo finalizzato a ottenere finanziamenti e contributi sia pubblici che privati. Contributi relativi a opere, interventi e iniziative di interesse dell’amministrazione comunale mediante partecipazione a bandi di gara e progetti. Insomma, per farla breve, il Comune cerca qualche professionista che aiuti gli uffici a vincere gare e sfruttare al massimo l’opportunità di ottenere finanziamenti provinciali, regionali, nazionali e, perché no, europei. Il bando di gara, così come predisposto dagli uffici municipali, prevede l’affidamento dell’incarico per una durata di due anni con un importo presunto del contratto pari a 221mila euro. La procedura per cercare il partner del Comune sarà aperta, così come previsto dal bando approvato dal settore gare e contratti dell’ente.

Share this post