Gestione dei beni confiscati alla criminalità organizzata, l’avviso pubblico


Il dipartimento politiche sociali e scolastiche del Comune di Terracina ha dato il via libera all’avviso pubblico e di tutta la documentazione necessaria per la gestione dei beni confiscati alla criminalità organizzata sul territorio cittadino. Infatti con appositi decreti dell’Agenzia nazionale per l’amministrazione e la destinazione dei beni sequestrati e confiscati alla criminalità sono stati trasferiti al patrimonio indisponibile del Comune di Terracina beni confiscati alla mafia per finalità sociali e istituzionali. Il passo successivo è stato quindi quello di redigere e approvare un avviso pubblico per la concessione di questi beni e la gestione degli stessi con finalità sociali che saranno valutate dall’ente ai fini dell’assegnazione.

Share this post