Gestione illecita di rifiuti pericolosi, i controlli dei forestali


forestale

Operazione dei carabinieri della forestale di Terracina che nei giorni scorsi, a conclusione di un servizio di vigilanza ambientale, hanno denunciato in stato di libertà una 27enne residente di Terracina per violazioni alle “norme in materia ambientale”. Secondo quanto ricostruito dai militari, infatti, su un terreno di circa 1000 metri quadrati di proprietà di una società immobiliare, di cui la stessa risulta amministratore unico, veniva accertata una “gestione illecita di rifiuti non pericolosi”, depositati su sito diverso dal luogo di produzione, che da indagini risultava essere un cantiere situato in Terracina, dove sono in corso lavori edili da parte della società gestita dalla stessa. Il tutto – come emerso dai controlli – in assenza di piano di utilizzo o documento d’utilizzo. L’area è stata sottoposta a sequestro.

Share this post