Gianfranco Sciscione “rettifica” sul Mario Colavolpe


L'ex vice sindaco di Terracina Gianfranco Sciscione. Anxur Time

L’ex vice sindaco di Terracina Gianfranco Sciscione intende precisare il suo recente intervento di risposta al candidato a sindaco Gina Cetrone sulla questione della gestione dello stadio Mario Colavolpe. “Non ho mai parlato di inaffidabilità dell’ex società che ha avuto in gestione il campo-sottolinea Sciscione-, ci mancherebbe, sono stato Presidente anche io per 13 anni e so cosa vuole dire portare avanti una società di calcio. Intendevo definire inaffidabile chi in questo momento sta entrando a gamba tesa su questo argomento, strumentalizzandolo solo per scopi elettorali. Mi spiace aver creato, mio malgrado questo equivoco, ma lungi da me entrare nel merito di una gestione societaria. Anzi, dirò di più. Nutro profonda stima e rispetto verso l’ex Presidente Attilio Saturno. Purtroppo c’è stato un clamoroso fraintendimento di quello che volevo dire in quanto mi trovavo in viaggio di lavoro verso Roma e si è creata confusione nella stesura di un passaggio del comunicato”.

 

 

 

Share this post