Giornata storica: Terracina torna su Trenitalia


monte san biagio-terracina mare. anxur time

E’ nata ufficialmente la stazione ferroviaria Monte San Biagio Terracina Mare. Sicuramente un notevole passo in avanti per la visibilità di Terracina sui tabulati delle Ferrovie dello Stato, sulle tabelle orarie, internet e quant’altro.

I sindaci di Monte San Biagio e Terracina, Federico Carnevale e Nicola Procaccini. Anxur time

I sindaci di Monte San Biagio e Terracina, Federico Carnevale e Nicola Procaccini.

L’inaugurazione ufficiale ha visto la presenza dei due sindaci di Monte San Biagio e Terracina, Federico Carnevale e Nicola Procaccini, dell’Assessore ai Trasporti del Comune di Terracina Emanuela Zappone e di altri Consiglieri Comunali delle due amministrazioni.

Il nome della città di Terracina era praticamente scomparso dal settembre del 2012 dopo che un masso cadde sui binari della linea ferroviaria Terracina-Fossanova all’altezza del Frasso. Si tratta di un primo risultato importante che comunque, è stato detto, è un punto di partenza.

Stazione ferroviaria Monte San Biagio Terracina Mare. anxur time

 

Si continuerà ad impegnarsi per la riapertura della Stazione ferroviaria Terracina Centro che passa inevitabilmente attraverso la messa in sicurezza del Monte Cucca alle prese con il dissesto idreogelogico, mentre a breve verrà chiesto a Trenitalia la possibilità di una fermata dell’Intercity, considerato anche che la Stazione Monte San Biagio-Terracina Mare è stata inserita tra le 500 in Italia che da settembre saranno oggetto di restyling e messa a norma.

Stazione ferroviaria Monte San Biagio Terracina Mare. anxur time

La sinergia tra i due Comuni porterà inoltre ad equiparare i terracinesi ai residenti di Monte San Biagio per quanto riguarda il parcheggio, così come novità ci saranno per il trasporto dei pendolari con i bus del Cotri dalla Stazione ferroviaria a Terracina e viceversa.

  • Oliver Conte

    La notizia non è esatta in quanto lo scalo ferroviario di Terracina è tuttora (almeno fino a ieri) inserito negli orari ferroviari nazionali come “servito da autocorse sostitutive causa temporanea interruzione della linea ferroviaria”.
    A meno che, con questa bella presa per i fondelli di “Terracina Mare”, non intendano dismettere completamente la linea Terracina – Priverno Fossanova…