Giuliani: preoccupazione per Calcatore


Che fine ha fatto il progetto di Calcatore? Se ne è discusso nell’ultimo Consiglio comunale. Un’occasione in cui la Lega ha voluto sferrare un duro attacco all’Amministrazione Comunale. Quello che è certo, è che il piano di riqualificazione non è ancora completato e la data di marzo 2019 è sempre più vicina. La Lega, per voce del Capogruppo Valentino Giuliani, pensa alle ansie di tutte quelle famiglie che su quel progetto hanno anche investito soldi. Da parte della Lega, quindi, una strigliata a trovare una soluzione, una sorta di piano B, in caso di mancato completamento degli interventi entro marzo 2019. Insieme a una richiesta di chiarimenti sul perché si stiano accumulando ritardi su ritardi. Anche perché il progetto di Calcatore è uno di quei piani che dovrebbero rilanciare un quartiere da sempre afflitto da grosse problematiche urbanistiche e di vivibilità, in un’area sempre più popolata. “NOI CON SALVINI – afferma Giuliani – farà di tutto per scongiurare che l’intervento si tramuti in una cattedrale nel deserto”.

Share this post