Giuliani: “Raggiunto un grande obiettivo arriveranno 1.000.000 di euro per pesca e turismo”


Il Gruppo d’azione costiera (GAC) del Mar Tirreno e isole Ponziane è arrivato secondo nella graduatoria della Regione Lazio relativamente al bando dei Flag per la pesca, superando altri soggetti proponenti.

“Questo traguardo deve trasformarsi in una grande opportunità per il nostro territorio, possiamo finalmente parlare di rilancio per la pesca, non solo dal punto di vista economico, ma anche dal punto di vista sociale, visto il valore antropologico e culturale di questo settore per le nostre comunità – afferma il consigliere comunale di Forza Italia Valentino Giuliani – Gli interventi riguarderanno lo sviluppo sostenibile delle zone di pesca e acquacoltura, la promozione dei prodotti locali e l’integrazione della filiera, con conseguenti ricadute sulla valorizzazione turistica e culturale, senza dimenticare che tutte queste azioni dovranno essere caratterizzate dall’inclusione, in un momento di grande disagio sociale.

Questa vittoria deve coincidere con un nuovo modo di pensare alla pesca, diversificandola e attrezzandola per le sfide di questi tempi, unica via per sopravvivere rispetto alle restrizioni comunitarie e alla pesca ormai di tipo industriale praticata in ogni parte del mondo, ma sono sicuro che le imprese e le istituzioni del nostro territorio sapranno sfruttare al meglio l’opportunità del Gac.

Voglio concludere ringraziando le persone che hanno contribuito al raggiungimento di questo obiettivo, superando campanilismi di bottega e lavorando alla presentazione di un Flag che ha trovato la giusta considerazione nelle valutazioni della Regione Lazio e mi riferisco al Sindaco di Sperlonga Cusani, al Presidente del Gac Macale e due miei concittadini l’Assessore Percoco e Angelo De Angelis”.

Share this post