IC Milani, al via il progetto “Scuola Senza Zaino”


scuola senza zaino. anxur time

Siamo nel pieno delle vacanze vacanze ma già si strizza l’occhio alla prossima stagione scolastica. Prende corpo il progetto “Scuola Senza Zaino” che prospetta a docenti e studenti un percorso diverso nell’utilizzare gli spazi delle strutture scolastiche.

Il programma proposto al Comune di Terracina dalla prof.ssa Giuseppina Di Cretico, dirigente dell’Istituto Comprensivo “Milani”, già sperimentato in altre e più virtuose regioni italiane, coinvolge i plessi scolastici delle scuole primarie “G.Manzi” e “Giovanni Paolo II”.

Giuseppina Di Cretico, IC Milani.Ancur Time

Giuseppina Di Cretico, dirigente IC Milani

 

Già dall’inizio del prossimo anno scolastico quindi i ragazzi delle scuole interessate lasceranno nelle rispettive aule i pesanti zaini e saranno dotati di leggere cartelline per i compiti a casa, mentre le aule e i diversi ambienti scolastici saranno arredati con mobilio funzionale e forniti di strumenti didattici sia tattili che digitali.

 

Un percorso di buone pratiche e ottime metodologie basato sui tre valori fondanti del progetto: la responsabilità, la comunità e l’ospitalità. La prof.ssa Di Cretico per l’attuazione del piano di lavoro ha chiesto e ottenuto dal Comune di Terracina la somma di 2.500 euro (prenotati per l’intero percorso progettuale dal dirigente Negossi 10.000 euro) per l’acquisto del materiale necessario.

 

 

 

Share this post