Il Terracina beach soccer sa solo vincere


Llorenc sempre tra i più pericolosi

Sei vittorie su altrettanti incontri. Il Terracina beach soccer è un rullo compressore. I biancazzurri superano Canalicchio per 4-2 e domani alle 18,30 si giocheranno il primato con Catania, appaiato in classifica.

«E’ stata un’ottima prova corale – afferma mister Emiliano Del Duca – Tutti i ragazzi sono scesi in campo e la condizione generale è in crescendo».

Non sono mancate le sorprese anche in

questa 2^ giornata della terza e decisiva tappa del girone B della Serie A Enel. Il pubblico che ha gremito la Betclic Beach Arena di Montalto di Castro è stato testimone di risultati sorprendenti che hanno infiammato ancora di più la corsa ai posti utili per le Final Eight di Catania. Dietro le prime due della classe Terracina e Catania che domani si giocheranno la leadership in una sfida spettacolare è spuntato il Canalicchio.

Stephan Francois assente in questa tappa

Stephan Francois assente in questa tappa

La squadra di Catania ha perso 4-2 con il Terracina ma per un intreccio di risultati favorevoli si è qualificata per la prima volta nella sua storia alle finali. Grande prova del Terracina. Il team di Giuffrida ha opposto resistenza come ha potuto ma i ragazzi di Del Duca hanno sfoggiato una prova di maturità controllando la gara in lungo e largo. Ancora a bersaglio Llorenc (3 reti) che in 13 partite con Terracina ha sempre segnato. Anche Palmacci ha firmato una doppietta confermando la sua crescita dopo l’infortunio, i cinque timbri nelle ultime quattro sfide lo certificano.

Share this post