Il Terracina sogna la Serie C


logo terracina. anxur time

Mentre l’incontro tra l’Amministratore Unico del Terracina Calcio Jennifer Varroni e i diretti interessati continua a slittare in merito al concordato che salverebbe dal fallimento la società, negli ultimi giorni sta prendendo sempre più corpo l’ipotesi che lo stadio Mario Colavolpe possa ospitare le gare casalinghe della Serie C della neo promossa Lupa Castelli Romani. Non è un mistero che la società castellana è alla ricerca di una casa dopo aver giocato quest’anno a Rocca Priora.

LUPA CASTELLI ROMANI. ANXUR TIME

Ieri sera, nel corso di Gol Mania, il segretario generale Marco Bevilacqua ha ammesso che ci sono almeno cinque ipotesi tra società che si sono proposte e piazze che invece sono di gradimento della Lupa Castelli Romani.

Fra queste Terracina anche se bisogna accelerare i tempi. Innanzitutto con un sopralluogo al campo per capire quali sono le modifiche da apportare in base al regolamento della Lega. E poi, cosa ancora più importante, molto dipenderà da quale sarà il destino dell’attuale Terracina Calcio 1925. Intanto Marco Bevilacqua ha avuto parole al miele per la piazza terracinese.

Share this post