Il Terracina vince il Memorial Cesidio Fabrizio


Il Terracina vince il Memorial Cesidio Fabrizio. Anxur Time

Il Terracina dei giovani tiene alto il nome glorioso della società e dopo aver vinto i titoli provinciali nelle categorie Allievi e Giovanissimi, vince la 23esima edizione del Memorial Cesidio Fabrizio, torneo di calcio riservato alla categoria juniores che si svolge ogni anno a Priverno. I tigrotti sono giunti in finale dopo il sofferto 3 a 2 al Tecchiena. Il Fondi aveva avuto vita facile con il Sermoneta battuto 3 a 0. Entrambe le squadre si erano aggiudicate i rispettivi gironi.

Il Terracina vince il Memorial Cesidio Fabrizio. Anxur Time

Il Terracina dava la svolta alla gara grazie al vantaggio di Zeppieri giunto a pochi minuti dall’intervallo. Il difensore sfruttava un calcio d’ angolo, sorprendendo anche il portiere Micci che in precedenza si era reso protagonista di un paio di interventi davvero importanti. Gol mangiato, gol subito. Così il Fondi subiva il raddoppio che arrivava per via di una conclusione dal limite di Bispuri, sulla cui traiettoria era determinante una deviazione del difensore Giardino. Sette minuti più tardi, il team di Giuliano Farinelli trovava anche il 3-0 grazie a Flamini, che batteva il portiere fondano in uscita dopo essere scattato sul filo del fuorigioco. Nella seconda parte di frazione, ecco il ruggito da parte dei ragazzi di Minieri, grazie a Di Vito il quale, dopo aver saltato in diagonale tre avversari, insaccava con un bel diagonale.

Il Terracina vince il Memorial Cesidio Fabrizio. Anxur Time

Il finale si accende: rigore per i fondani che Simone Addessi (capocannoniere del torneo con sette reti e premiato anche come miglior giocatore) trasformava, con il portiere tirrenico espulso per il fallo commesso su Avallone. Anche il Fondi restava in dieci per l’espulsione di Buonavoglia. Ma il risultato non cambiava più ed il Terracina poteva gioire.

Share this post