Impianti sportivi, tre progetti per un milione e mezzo di euro


Lo stadio Mario Colavolpe. Anxur Time

Il Comune torna a modificare il piano triennale delle opere pubbliche, integrandolo per la quarta volta da quando è stato approvato nel gennaio del 2018. In quell’occasione, quasi un anno fa, la giunta inserì come opera generale la realizzazione della cittadella dello sport per un importo complessivo di un milione e mezzo di euro. Preso atto che l’ufficio tecnico comunale ha predisposto tre progetti preliminari e che per la realizzazione possono essere richiesti finanziamenti al Coni, adesso si è provveduto ad integrare il piano triennale. Gli interventi riguardano lavori di ristrutturazione e messa a norma degli impianti di atletica leggera del centro sportivo comunale “San Martino” per 400mila euro. Ci sono poi interventi di ristrutturazione e messa a norma del centro sportivo “San Martino” con impianto di erba artificiale del campo di calcio B, per 540mila euro. Infine restyling della pista e ampliamento dei servizi di pertinenza per gli impianti del centro San Martino per un totale di 560mila euro. In tutto fanno appunto un milione e mezzo di euro. 

Share this post