Incassi con le strisce blu, la tesoreria del Comune può sorridere


Oltre 260mila euro incassati in tre mesi grazie ai parcheggi a pagamento: le casse del Comune possono sorridere. Il dipartimento II, settore Economato dell’ente ha determinato la ricognizione dei proventi derivanti dai parcheggi mediante gestione diretta dell’ente nel periodo compreso fra aprile e giugno. Nel secondo trimestre dell’anno, è stato accertato, grazie a grattini, parcometri e al rilascio di abbonamenti sono stati incassati 263mila euro. In parte anche grazie al pagamento tramite carte di credito bancarie, nuovo sistema per ottenere i biglietti per la sosta su strisce blu. Ora il grosso dell’incasso si attende per il trimestre successivo, tra luglio e settembre, quando il flusso di turisti avrà sicuramente portato in dote all’ente più denaro. 

Share this post