Indagine in Campania, il Riesame annulla l’ordinanza per Orlando


Il tribunale del Riesame di Napoli ha annullato l’ordinanza di misura cautelare (obbligo di firma) nei confronti del comandante dei vigili urbani Michele Orlando. Il numero uno della polizia locale di Terracina, nelle scorse settimane, era rimasto coinvolto in un’indagine che riguardava l’appalto della nettezza urbana in un Comune campano dove, fino a qualche tempo fa, Orlando ricopriva un incarico dirigenziale. Il tribunale della Libertà di Napoli ha quindi annullato l’ordinanza in seguito al ricorso dello stesso comandante. Una vicenda che, inevitabilmente, aveva avuto ripercussioni anche a Terracina dove Orlando svolge la delicata funzione di responsabile della polizia locale. Del resto anche l’amministrazione comunale di Terracina si era dichiarata fin da subito fiduciosa nell’esito positivo della vicenda.

Share this post