Ipotesi di un’antenna, preoccupazione fra i residenti


C’è preoccupazione fra i residenti di viale Europa, altezza via Toscana, per alcune voci che si sono diffuse tra chi abita nella zona riguardo un terreno che potrebbe ospitare un’antenna. I termini della vicenda, ovviamente, dovranno essere chiariti, in attesa di conferme. Né sarebbe la prima volta che un privato conceda a una compagnia telefonica la possibilità di installare un impianto. Ma i residenti, di cui si fa portavoce il professionista Silviano Di Pinto, sono preoccupati. Fermo restando che bisognerà chiarire i contorni della vicenda, Di Pinto manifesta la sua «preoccupazione per l’ipotesi di un’antenna in una zona che subirebbe un impatto notevole da un’iniziativa del genere». I residenti si starebbero comunque organizzando già con una raccolta firme per sensibilizzare chi di dovere sulla questione. «Non escludiamo l’eventualità di una class action» aggiunge Di Pinto. Iniziativa che dal singolo caso potrebbe estendersi anche ad altre situazioni analoghe, visto che già in passato ci si è mobilitati contro le installazioni di antenne su aree private. «Chi non ha rispetto per ambiente e salute – conclude Di Pinto – non ha rispetto dei suoi figli e per i figli di suo figlio». Di Pinto ricorda anche che solo poche settimane fa era sorta una polemica sulla richiesta, da parte di una compagnia telefonica, di installare un’antenna in un terreno sempre in viale Europa. Ma in quel caso, con tutta una serie di motivazioni, il Comune aveva negato il permesso. 

Share this post