Irregolarità nel mantenimento dei cani, operazione dei forestali


forestale

Operazione dei Carabinieri del nucleo investigativo del Gruppo Forestale di Latina nella periferia di Terracina. Gli investigatori hanno denunciato in stato di libertà all’autorità giudiziaria un 64enne di Terracina per l’ipotesi di reato di cui all’art. 727, comma 2, c.p., in tema di comportamenti nei confronti degli animali. I militari, recatisi presso un  terreno in località Borgo Hermada, hanno accertato la presenza di quattro cani adulti e sei cuccioli, detenuti in condizioni precarie e incompatibili con la loro natura.

I militari, in particolare, riscontravano le  precarie condizioni igienico-sanitarie dovute a presenza diffusa di incrostazioni di pelo e urina sul pavimento, presenza di escrementi di diversi giorni e la totale mancanza di lettiere. L’attività è stata compiuta congiuntamente a personale dell’Asl Servizio Veterinario Latina, del personale delle Guardie Zoofile Enpa e del referente scientifico Enpa.

Share this post