La giornata speciale dell’Avis di Terracina


Il Sindaco di Terracina Nicola Procaccini e il Presidente Avis di Terracina Bruno Maiello. Anxur Time

Una giornata emozionante quella vissuta presso la sezione Avis di Terracina che domenica scorsa ha festeggiato 55 anni dalla sua fondazione. Ma questa volta non lo ha fatto con il consueto pranzo sociale al quale sono invitati avisini e rappresentanti delle consorelle.

Spartaco Mari, ex Presidente Avis Terracina. Anxur Time

Spartaco Mari, ex Presidente Avis Terracina

E’ stata infatti l’occasione per inaugurare la nuova sede di Via Firenze presso l’ospedale Alfredo Fiorini di Terracina e soprattutto dedicarla a Spartaco Mari, per anni Presidente della sezione Avis, scomparso alcuni anni fa. Presenti alla cerimonia i famigliari di Spartaco Mari, personaggio che ha lasciato una grande eredità essendosi impegnato a fondo per perorare la causa della donazione di sangue. Ma l’Avis è andata oltre, intitolando la sala conferenze a Gigino Avena, volontario dell’Avis, scomparso recentemente. Presenti la moglie Maria, i figli Alessandro e Stefano, parenti ed amici.

Una cerimonia commovente in cui ha fatto gli onori di casa il Presidente Bruno Maiello (nella foto grande con il sindaco) alla quale hanno preso parte anche il primo cittadino Nicola Procaccini, il vice Gianfranco Sciscione, l’assessore Roberta Tintari, il consigliere comunale Agostino Apolloni e il Presidente regionale Avis Vicerè. La cerimonia è iniziata con la benedizione del nuovo labaro dell’Avis Comunale di Terracina da parte di Don Luigi Libertini, quindi c’è stato lo scoprimento di entrambe le targhe a ricordo di questa giornata.

gigino avena. Anxur Time

Gigino Avena

Il nome di Spartaco Mari e Gigino Avena dunque resteranno ancor di più impressi negli occhi e nel ricordo di tante persone che hanno avuto la fortuna di conoscerli. L’attività dell’Avis proseguirà anche in loro memoria.

Share this post