La Podistica Terracina in luce anche a Ninfa


Roberto Del Bono Matteo Cimaroli e Tonino Panno. anxur time

Non hanno deluso gli atleti della “Podistica Terracina” impegnati, come da tradizione, nella difficile “16^ Campestre Oasi di Ninfa”. La competizione – che in pochi anni è riuscita a diventare un appuntamento di richiamo per gli amanti dello sterrato – sin dalle sue prime edizioni ha visto protagonisti i ragazzi del presidente Egidio Pagliaroli, che in questo incantevole scenario, dove la bellezza del percorso di gara prevale sulla ruvidità del tracciato, hanno sempre trovato il giusto equilibrio per dare tutto e andare a tutta.

Il più veloce della storica squadra tirrenica è risultato Roberto Del Bono. Grazie ad una gestione di gara lucida e combattiva, il campione terracinese è riuscito a smarcarsi alla sua maniera dai continui tentativi di rimonta degli avversari, difendendo proprio sul rettilineo d’arrivo la sua 8^ posizione assoluta, che fa da sponda alla splendida piazza d’onore guadagnata nella propria difficile categoria.

Da sx Tonino Ascenzi Adriano De Rita e Giustino Altobelli. anxur time

Tonino Ascenzi Adriano De Rita e Giustino Altobelli

Ennesimo trionfo per Tonino Panno che, oltre a centrare il primo posto di categoria, precedendo di oltre un minuto il suo competitor, ha anche allungato il proprio vantaggio nella speciale classifica del “Grande Slam” della UISP, portandolo su estensioni tali da fargli mettere una seria ipoteca sul titolo provinciale.

Continua la primavera di successi di Giustino Altobelli: veterano della squadra e riconosciuto modello di modestia e determinazione. Grazie a punti accumulati sabato, il decano della “Podistica” consolida la propria posizione di testa nel campionato provinciale UISP, del quale si conferma indiscusso protagonista.

Sempre positivo il ruolino di marcia di Mattero Cimaroli, anche lui nella top ten (5^ di categoria). L’andamento verticale dei suoi miglioramenti cronometrici, davvero esaltante se si considera il suo recente debutto in questa disciplina, promette davvero bene, al pari della sana sportività che ha già dimostrato di possedere.

Risultati di pregio anche per Adriano de Rita e Tonino Ascenzi, al traguardo in buona posizione generale e con tempi di tutto rispetto.

Egidio Pagliaroli, che come al solito ha seguito da vicino la competizione, lascia poco spazio all’esultanza: “la stagione è ancora all’inizio – sottolinea il presidente – le insidie tante e la squadra, ora più che mai, ha bisogno di coesione, di sforzi ancora maggiori e di un rinnovato impegno collettivo!”. (nella foto grande Roberto Del Bono, Matteo Cimaroli e Tonino Panno).

 

Share this post