La Polizia arresta un indiano


la polizia arresta un indiano per droga. Anxur Time

Gli Agenti del Commissariato di Terracina hanno arrestato un cittadino indiano di 35 anni a seguito di un predisposto servizio di Polizia teso al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti a Borgo Hermada, durante il quale sono state sequestrate diverse dosi di tre diverse tipologie di droga. Il Blitz è stato organizzato come diretta continuazione dei controlli eseguiti lo scorso 11 Marzo, quando alle prime ore dell’alba gli agenti effettuarono controlli a tappeto e perquisizioni mirate anche a censire soggetti ed abitazioni d’interesse investigativo. In quella circostanza venne individuata anche un’ abitazione adibita alla somministrazione di eroina per via endovenosa, cosiddetta in gergo “stanza del buco”. Hanno partecipato all’operazione il nucleo Volanti e la Polizia scientifica. E’ stato monitorato in particolare l’interno di un residence popolato da cittadini indiani nel quale si era documentato l’andirivieni di tossico dipendenti provenienti da Terracina e dai Comuni limitrofi. Grazie a degli Agenti in borghese gli Agenti riuscivano ad introdursi all’interno del residence sorprendendo ben cinque tossico-dipendenti in fila ad attendete il proprio turno per acquistare la sostanza stupefacente. Il tempestivo intervento degli operatori di polizia consentiva il recupero di tutte le dosi, circa 5 grammi di hashish. Sequestra altra sostanza stupefacente del tipo METANFETAMINA, altamente rischiosa per la salute più di ogni altra droga. Il Giudice del Tribunale di Latina Dott.ssa Lucia AIELLI ha convalidato l’arresto dell’indiano in attesa della celebrazione del rito direttissimo, concedendo gli arresti domiciliari.

Share this post