La polizia sequestra merce contraffatta agli ambulanti


merce contraffatta

Gli agenti del Commissariato di Polizia di Stato di Terracina hanno controllato i gestori di alcune bancarelle improvvisate per la vendita di merci in parte contraffatte. Un fenomeno gestito soprattutto da extra-comunitari. Questa volta, resisi conto dell’arrivo della Polizia, gli ambulanti non sono riusciti a fuggire e dopo una serie di controlli sono stati sequestrati diversi oggetti in vendita tra i quali: monili tipo bracciali e collanine; accessori per dispositivi tecnologici tra cui cuffie, lettori MP3 e batterie supplementari per smart-phone; teli, indumenti, zaini ed altro.

Share this post