La scuola non si ferma, le attività di didattica a distanza all’istituto Filosi


#laScuolanonsiferma è l’affermazione che il personale docente, le alunne e gli alunni, il personale ATA dell’Istituto Professionale “Alessandro Filosi” di Terracina hanno condiviso fin dall’inizio di questa emergenza storica, attivandosi per garantire il diritto allo studio per tutte le allieve e gli allievi e la continuità didattica attraverso la modalità della “Didattica a Distanza”.

La sintesi di questo lungo periodo di tempo sospeso è contenuta nel messaggio che la Dirigente dell’Istituto, Prof.ssa Anna Maria Masci, ha inviato già nei primi giorni di chiusura forzata a tutta la comunità del “Filosi”, affidato al sito web della scuola, messaggio nel quale, tra l’altro, si legge:

“Desidero ringraziarvi tutti. […] Stiamo vivendo un momento storico inaspettato e doloroso per molti, che cambia tutte le nostre abitudini e certezze e in cui viene richiesto a tutti, dal più vecchio al più giovane, un comportamento responsabile e con delle rinunce.

[…] Voglio dire un bel “Bravo!” a ciascuno di voi che sta dandosi da fare, tramite tutto ciò che la tecnologia ci ha messo fortunatamente a disposizione, per poter continuare a far lezione, a studiare, ad ampliare, perché questo significa che avete compreso che la scuola continua, anche se con modalità alternative, e tutti stiamo facendo uno sforzo grande, affinché questo tempo perso non sia tale, anzi forse addirittura sia più proficuo.

Grazie a tutti voi che vi state impegnando, perché avete capito che il futuro ci sta davanti, e non bisogna buttare la spugna, anzi bisogna vivere pienamente un’opportunità ed una diversità che la vita sta dando a tutti, nessuno escluso.

Vi invito a riflettere anche su questo “Nessuno escluso”, perché in questa uguaglianza di situazione, dove non c’è differenza tra noi tutti, abbiamo un altro motivo per progettare un mondo che sia migliore, almeno dal punto di vista dei rapporti umani.”

L’intera Comunità scolastica ha lavorato per garantire il necessario supporto, per consentire in tempi brevi una continuità nel contesto di Insegnamento-Apprendimento. L’IPS “Filosi” lavora già da diversi anni anche con il supporto di una piattaforma digitale Moodle di Istituto (oggetto di specifica formazione); la scuola fa parte del movimento delle Avanguardie Educative (progetto di ricerca-azione nato dall’iniziativa di INDIRE), e anche in questo frangente ha garantito fin da subito per le proprie allieve ed allievi la continuità dell’azione didattica. Nel presente anno scolastico, nel piano inerente l’innovazione digitale era previsto l’ampliamento delle piattaforme a supporto della didattica, e la Dirigente ha ancor più stimolato e supportato l’animatrice digitale, Prof.ssa Vittoria Nicolò, ed il team digitale (Proff. Alfonsina Coronella, Maria Pina D’Andrea e Maria Elvira Lauretani, Assistente Tecnica Cinzia Pecchia, Assistenti Amministrative Teresa Ferone ed Antonella Zoina), ad accelerare i processi già posti in essere. AD e Team, anche con l’apporto della DSGA Simona Ialongo, si sono costituite quali facilitatrici di un processo che ha coinvolto tutta la comunità educativa. Sono state inizialmente utilizzate piattaforme differenziate; successivamente, la quasi totalità dei docenti (che già utilizzava da vari anni la piattaforma Moodle) ha aderito alla piattaforma Microsoft 365, di recente attivazione, sostenuti dalle Proff. Coronella e Nicolò, che hanno avviato azioni di supporto, con dispense e formazione, disseminazione di opuscoli informativi e lezioni condivise, pagina dedicata sul sito web istituzionale ed un help-desk per assistenza e consulenza individuale.

Alunne ed alunni si collegano in videoconferenza con i loro proff, usufruiscono di quanto prodotto dai docenti e rilasciato in “Materiale didattico” sul Registro Elettronico, lavorano con gli insegnanti in attività di condivisione di materiali su lavagne virtuali e blog di classe, si confrontano e lavorano in iniziative di collaborazione tra pari (una tra tutte, l’iniziativa “#AndràTuttoBene – Una fiaccolata di speranza”, una bella esperienza, che le ragazze ed i ragazzi hanno condiviso sui principali canali social con le scuole di tutta Italia, lo scorso 23 marzo 2020).

Attraverso la Didattica a Distanza NESSUNO è stato (ed è) lasciato indietro: il “Nessuno escluso” (che la Dirigente Masci ha ricordato a tutta la comunità del “Filosi” fin dai primi giorni di questo tempo sospeso) si traduce, per le ragazze ed i ragazzi con gravi patologie, in una cura continua, nella realizzazione di un costante “peer to peer”, tramite e-mail, WhatsApp e piattaforme dedicate per lo scambio di comunicazioni con i genitori, in attività di collaborazione permanente, coordinate dalla Prof.ssa Anna Maria Greco, con il supporto delle Proff. Maria Elvira Lauretani e Cristina Visone, con la presenza di tutti i docenti di Sostegno, con la partecipazione dell’Assistenza Specialistica. E’ attivo, anche, un supporto psicologico, aperto a tutte le componenti di istituto.

“Nessuno escluso” è un imperativo categorico, monitorato quotidianamente dalla Dirigente di Istituto.

Il protrarsi della Didattica A Distanza sta accentuando la necessità di dispositivi e connessione. La scuola ha richiesto (e ricevuto) specifici pacchetti formativi didattici multimediali, destinati all’inclusione, ed ha attivato le procedure per assegnare, in comodato d’uso, dispositivi, richiedendo, altresì, ulteriori dispositivi (così come previsto dal Ministero dell’Istruzione) per la fruizione delle piattaforme per la Didattica A Distanza, nonché la connettività necessaria.

Tutta la comunità docente è stata coinvolta nel monitoraggio capillare e sistemico delle esigenze di allieve ed allievi; i coordinatori di classe, inoltre, continuano a monitorare quotidianamente la situazione degli allievi, in special modo degli studenti con difficoltà economiche, degli allievi diversamente abili, degli alunni delle classi Quinte, supportati dai loro docenti in questo anomalo ultimo anno del corso di studi.

“Nessuno escluso”: il Collegio Docenti, il Consiglio di Istituto, l’Animatrice Digitale ed il Team dell’Innovazione, la DSGA, il personale ATA, lo Staff di Presidenza, il docente Vicario e la Dirigente dell’IPS “Filosi” quotidianamente prestano cura, attenzione, considerazione ad allieve ed allievi, cercando di accompagnarli ed affiancarli, sostenerli, incoraggiarli, supportarli, abbracciarli, in questa incredibile Storia che tutti noi stiamo vivendo e scrivendo in questo tempo.

La pagina dedicata nel portale web istituzionale dell’IPS “Filosi”:

http://www.filositerracina.edu.it/scuola-2-0/e-learning/didattica-a-distanza/

Share this post