L’Asd Taekwondo Fenice prima società della Regione Lazio


La Fenice di Borgo Hermada è la prima società di Taekwondo della Regione Lazio. Il team ha conquistato il 1° posto nella classifica generale delle società sportive per le categorie esordienti A-B e cadetti B nel Campionato Interregionale Lazio di combattimento con 10 ori, 2 argenti e 3 bronzi. Il campionato, promosso dalla Fita – Wt (Federazione Italiana Taekwondo) con il supporto del Team Rega, si è svolto sabato 8 dicembre a Fondi ed ha visto la partecipazione di  704 giovani atleti, tesserati per 78 società provenienti dalle regioni del centro-sud Italia. L’ A.S.D. Taekwondo Fenice di Borgo Hermada del Direttore Tecnico Simone Longarini, coadiuvato dal coach Leonardo Longarini, ha schierato 16 atleti: 12  negli esordienti e 4 nei cadetti B. Al termine degli incontri la Fenice saliva sul gradino più alto del podio della classifica per società con 10 ori, 2 argenti e 3 bronzi. Hanno vinto l’oro negli esordienti: Zappone Andrea, Martina De Bonis, Mandatori Samuele, Parisella Aurora, Tommaso Mazzocchi, Nocera Filippo e D’Auria Francesco. L’argento l’hanno conquistato Tamangi Riccardo e Fia Gianni, il bronzo Sperlonga Raoul e Mazzocchi Alessio. Nei cadetti B: oro per Senesi Giulia, Cormons Edison Andres e Chianca Sara, bronzo per Di Fabio Andrea Alessia. Buona la performance  di Piroli Davide che ha ceduto il passo ai quarti di finale.

“Dopo l’Abruzzo è stato conquistato anche il titolo del Lazio con una prova notevole dei giovani atleti della Fenice resa esplicita dai numeri: 15 medaglie conquistate su 16 ragazzi presentati – ha detto il D.T. Simone Longarini -.  I ragazzi hanno espresso un Taekwondo di livello nei diversi match disputati per raggiungere il podio con l’atteggiamento giusto e senza cali di  concentrazione.  Il loro impegno, i sacrifici e la costanza negli allenamenti sono stati premiati. Li vedo crescere progressivamente e  le vittorie contribuiscono alla maturazione della fiducia nei loro mezzi. E va considerato che  i ragazzi sono sotto carico  in vista della gara  internazionale Insubria Cup che si disputerà a gennaio a Busto Arsizio. Le indicazioni che sono uscite da Fondi inducono all’ottimismo e fanno ben sperare per il futuro. Altra nota piacevole è la conferma dei ragazzi della sede distaccata della Fenice di Borgo Vodice presso il centro sportivo Alpha Wonder Trainer di D’Alessio Ester. Quattro medaglie è stato il loro bottino: 2 ori con Mazzocchi Tommaso e Nocera Filippo, 1 argento con Fia Gianni e il bronzo di Mazzocchi Alessio. Il D.T. Longarini ha concluso con un sentito ringraziamento alla Dirigente Scolastica Maria Laura Cecere, al Vicario Erasmo Spinosa, alla Prof. Giovanna Bellina e a tutto il personale docente e non docente dell’istituto Comprensivo “Alfredo Fiorini” di Borgo Hermada nella cui palestra si svolge l’attività sportiva della Fenice”.

Share this post