L’attività del Taekwondo Hwarang-Silla


taekwondo,Campionato Interregionale Forme, Taekwondo Hwarang-Silla. anxur time

Ai recenti Campionati Interregionali Lazio Poomse 2016, grande prestazione del Taekwondo Hwarang-Silla che conquista un eccellente bottino.

Presso il Palazzetto dello Sport di Fondi ben 17 le medaglie conquistate dai piccoli campioni terracinesi.

taekwondo,Campionato Interregionale Forme, Taekwondo Hwarang-Silla. anxur time

Daniel Diana, medaglia d’oro Esordienti B Maschile 1 Forma (confermato il titolo conquistato l’anno scorso).

Noemi Malizia, bronzo Esordienti B Femminile 1° Forma.

Sofia La Rocca, argento Esordienti A femminile 1° Forma.

Riccardo Tomassi, argento Esordienti A maschile 4° Forma.

Miriam Maietti, oro Cadetti B Femminile 1° Forma.

Alessio Nogarotto, argento Cadetti B maschile 4° Forma.

Natalino Rossi, oro Cadetti B maschile 4° Forma.

Azzurra Tomassi, bronzo Cadetti B Femminile 1° Forma.

Sofia Dello Joio, bronzo Cadetti B Femminile 6° Forma.

Ludovica Mari, argento Cadetti A Femminile 2° Forma.

Manuela Traccitto, oro Cadetti A Femminile 4° Forma.

Irene Percoco, oro Cadetti A Femminile 6° Forma (confermato il titolo conquistato l’anno scorso).

Stefano Spign, oro Junior Maschile 1° Forma.

Paola Canale, oro Junior Femminile 7° Forma.

Sara Masci, oro Junior Femminile 8° Forma.

Il Maestro Samira Di Lello. anxur time

Il Maestro Samira Di Lello

Doppia medaglia per Veronica Del Duca che ha conseguito l’oro nella gara individuale Junior Femminile Koryo, bronzo nella forma freestyle.

Doppia Coppa per la società Taekwondo Hwarang-silla nella classifica finale con il 3° posto per quanto riguarda i novizi-esordienti-cadetti B, e il 4° posto per i cadetti A-junior-Senior. Un ottimo traguardo tenendo presente che le altre società avevano almeno una trentina di iscritti e quindi maggior possibilità di far risultato.

Buona prestazione anche per Emanuele Bottiglia, Giovanni Maietti, Claudio Velocci, Filippo Mari, Noemi Dello Joio, Giulia Ermanna Chiapponi e Ylenia Bagnario che nonostante non siano riusciti a raggiungere il podio, si sono ben difesi.

Diana Daniel -20 kg cint. bianche/gialle Giovanni Maietti -17 Kg cint. bianche/gialle Claudio Velocci -23 Kg cint. bianche/gialle Noemi Malizia -20 Kg cint. bianche/gialle (bronzo). anxur time

Diana Daniel -20 kg cint. bianche/gialle Giovanni Maietti -17 Kg cint. bianche/gialle Claudio Velocci -23 Kg cint. bianche/gialle Noemi Malizia -20 Kg cint. bianche/gialle (bronzo). anxur time

In un’altra manifestazione, a Martano in Puglia, si è tenuta la seconda edizione dell’internazionale Grecia Salentina di Taekwondo. Moltissimi gli atleti iscritti alla competizione proveniente da diversi Paesi, tra cui Norvegia, Tunisia, Grecia. Tra i tanti italiani era presente anche il giovanissimo terracinese Nicolò Diana, appartenente all’Asd Taekwondo Hwarang-Silla. Fresco di promozione, al grado di cintura nera conferitogli dalla Fita (Federazione Italiana Taekwondo) a giugno, Nicolò per la prima volta ha partecipato ad una competizione internazionale nella categoria cadetti A maschile -41 kg cinture nere. Livello altissimo, ma il piccolo atleta non si è lasciato intimorire: nei quarti si è sbarazzato del suo avversario pugliese con molta disinvoltura, mettendo a segno svariate tecniche. In semifinale la situazione si è capovolta, dopo aver subito solamente una tecnica Nicolò non è riuscito ad entrare in gara e recuperare lo svantaggio, finendo col punteggio 4–2 a favore dell’atleta di Catanzaro.

Nicolò Diana. Anxur time

Nicolò Diana e Samira Di Lello

Medaglia di bronzo dunque, ma soprattutto la conferma che il dodicenne Nicolò  Diana si è dimostrato all’altezza della situazione, e quindi potrà fare la differenza al prossimo Campionato Italiano cadetti che si terrà a Novembre.

Dopo il meritato riposo, Nicolò ricomincerà la preparazione con il suo Maestro Samira Di Lello, cint. nera V dan per i prossimi appuntamenti agonistici.

 

Share this post