L’Avis non va in vacanza: nuovi appuntamenti per donare il sangue


L’Avis non va in vacanza: per la solidarietà non è tempo di fermarsi. Anzi, bisogna accelerare. Troppe volte nel periodo estivo si riscontrano le difficoltà maggiori per la raccolta del sangue perché, complice il caldo e le vacanze, i donatori calano drasticamente, mentre aumenta la necessità di nuove scorte. L’emergenza non solo non va in vacanza, ma cresce. L’Avis ha bisogno dei donatori, di nuovi donatori e di veterani che non temono il caldo, che prima di partire vogliano partecipare alle donazioni. Il 27, 28 e 29 è prevista una tre giorni di raccolta dalle 7.30 alle 10.30, nella sede Avis presso l’ospedale Fiorini. Intanto non si ferma l’impegno del gruppo giovani, che per il weekend dell’8 e 9 settembre sta organizzando un torneo amatoriale di beach volley. A breve saranno comunicati i dettagli.

Share this post